Corsi CQC

Cos’è una carta CQC?

La Carta di Qualificazione del Conducente, meglio nota con l’acronimo CQC, è un certificato di qualificazione professionale, da accompagnare con la relativa patente di guida, necessaria alla conduzione di veicoli nello svolgimento di attività di carattere professionale legata all’autotrasporto.

CQC MERCI

merciu

La CQC Merci è la Carta di Qualificazione del Conducente richiesta ai conducenti che effettuano professionalmente l’autotrasporto di cosedal 10 settembre 2009 è diventata obbligatoria.

 

INFORMAZIONI GENERALI 

Prima dell’obbligo della CQC, i conducenti erano tenuti solo ad avere la patente C, ed al limite il KC se volevano guidare veicoli al di sopra delle 7,5 t prima dei 21 anni.

Tutti coloro che già esercitano la professione devono richiedere la CQC Cose “per titolo” per continuare a viaggiare in regola, e per questo devono rivolgersi a un’autoscuola o a un’agenzia di pratiche auto.

 

RILASCIO E RINNOVO

Per conseguirla, è necessario seguire un corso di formazione iniziale e superare un esame; per mantenerla, sarà obbligatorio seguire ogni 5 anni anche un corso di formazione periodica. Questo è quanto stabilisce la direttiva 2003/59/CE, e queste dunque sono le regole da rispettare. Il corso di formazione iniziale si può svolgere in due modalità: ordinaria o accelerata. Nel caso della formazione accelerata la durata del corso è minore, ma la CQC conseguita sarà soggetta a delle limitazioni per un certo periodo di tempo.

I corsi della CQC sono organizzati dalle autoscuole e dagli enti accreditati, sono strutturati in una parte comune per tutti gli autisti professionali e in una parte specifica (per trasporto cose e trasporto persone) e prevedono la presenza alternata in aula di tre docenti: un insegnante di scuola guida, un esperto di autotrasporto e uno specialista medico. Chi ha l’attestato di autotrasportatore può evitare di seguire la parte del corso relativa all’autotrasporto, e chi ha già conseguito la CQC persone può evitare di seguire la parte generale, così come chi ha già conseguito la CQC merci.

 

PROGRAMMA D’ESAME

A seguito del corso, il candidato deve sostenere un esame scritto a quiz sia sulla parte generale che sulla parte specifica, che verte ovviamente sugli argomenti affrontati nel corso.

SIDA mette a disposizione delle autoscuole clienti tutto il materiale didattico, software e libri, per fornire al candidato la preparazione migliore e garantirgli il superamento dell’esame.

 

CQC PERSONE

cqc persone

 

La CQC Persone è la Carta di Qualificazione del Conducente richiesta ai conducenti che effettuano professionalmente l’autotrasporto di persone (guida di autobus uso terzi e scuolabus): dal 10 settembre 2008 è diventata obbligatoria.

 

 

INFORMAZIONI GENERALI

La CQC Persone vale come KB e KA, fermi restando i limiti anagrafici e le categorie di motocicli alla cui guida abilita la patente posseduta  chi vuole guidare taxi e autoveicoli in servizio NCC non deve, dunque, fare un esame a parte.


RILASCIO E RINNOVO

 Per conseguirla, è necessario seguire un corso di formazione iniziale e superare un esame; per mantenerla, sarà obbligatorio seguire ogni 5 anni anche un corso di formazione periodica. Questo è quanto stabilisce la direttiva 2003/59/CE, e queste dunque sono le regole da rispettare. Il corso di formazione iniziale si può svolgere in due modalità: ordinaria o accelerata. Nel caso della formazione accelerata la durata del corso è minore, ma la CQC conseguita sarà soggetta a delle limitazioni per un certo periodo di tempo.

I corsi della CQC sono organizzati dalle autoscuole e dagli enti accreditati, sono strutturati in una parte comune per tutti gli autisti professionali e in una parte specifica (per trasporto cose e trasporto persone) e prevedono la presenza alternata in aula di tre docenti: un insegnante di scuola guida, un esperto di autotrasporto e uno specialista medico.

Chi ha l’attestato di autotrasportatore può evitare di seguire la parte del corso relativa all’autotrasporto, e chi ha già conseguito la CQC persone può evitare di seguire la parte generale, così come chi ha già conseguito la CQC merci.

 

PROGRAMMA D’ESAME

L’esame è scritto sotto forma di quiz a risposta multipla e verte sulla verifica della conoscenza degli argomenti affrontati durante il corso, sia quello generale che quello specifico.

SIDA mette a disposizione delle autoscuole clienti tutto il materiale didattico, software e libri, per fornire al candidato la preparazione migliore e garantirgli il superamento dell’esame.


 

TEMPI DI CONSEGUIMENTO

Persone

cqc persone

Merci

merciu

La carta di qualificazione è conseguita superando uno specifico esame di idoneità cui si è ammessi dopo aver frequentato un corso di formazione di 280 ore (formazione ordinaria) o 140 (formazione accelerata), di cui 20 o 10 ore di esercitazioni pratiche alla guida di veicoli. I corsi sono organizzati dalle autoscuole, dai consorzi di autoscuole, dagli enti autorizzati.

Ci sono delle eccezioni e delle diminuzioni di orario per chi è già qualificato, ad esempio:

  • ·Titolari di CQC trasporto cose che vogliono estenderla anche al trasporto persone: 70 ore di teoria (solo parte specifica persone) + 5 ore guida individuale
  • ·Titolari di CQC trasporto persone che vogliono estenderla anche al trasporto cose: 70 ore di teoria (solo parte specifica cose) + 5 ore guida individuale
  • ·Titolari di attestato di idoneità professionale all’accesso alla professione di autotrasportatore che vogliono conseguire la CQC: 190 ore di teoria (solo parte generale) + lezioni pratiche

Al termine del corso di formazione viene rilasciato un attestato di frequenza, ed entro un anno dal rilascio dell’attestato (ovvero prima che scada) il candidato può presentare un’istanza per essere ammesso a sostenere le prove di esame.

Nel caso in cui l’attestato di frequenza scada durante l’espletamento delle procedure d’esame, il candidato può comunque svolgere la prova specialistica; in questo caso se non dovesse superare la prova, il candidato dovrà frequentare di nuovo il corso di formazione iniziale e sostenere le due prove (comune e specialistica).

ESAME PER CONSEGUIRE LA CQC

L’esame si svolge con il metodo dei quiz informatizzati presso l’Ufficio della Motorizzazione civile; la durata di ogni singola prova (comune o specialistica) è 120 minuti e per il superamento della stessa sono consentiti al massimo 6 errori su 60 domande.

Per conseguire la CQC il candidato deve sostenere due prove: una “comune” (valida sia per i candidati che intendono conseguire la CQC per il trasporto di cose che per il trasporto di persone), ed una “specialistica” (cose o persone):
– il candidato deve sostenere prima la parte comune: non è infatti possibile sostenere nello stesso giorno, per lo stesso candidato, gli esami per la parte comune e per la parte specialistica in quanto il sistema deve prima acquisire l’esito della parte comune;
– se il candidato risulta idoneo alla parte comune potrà prenotarsi con la stessa pratica alla parte specialistica;
– se viene respinto alla parte specialistica, dovrà aspettare almeno 30 giorno per poter risostenere la prova, presentando una nuova domanda, senza ripetere la parte comune;
– se supera anche la prova specialistica gli viene rilasciata la CQC

Nelle sedute di esame possono essere prenotati contemporaneamente candidati per il sostenimento della parte comune, della parte specialistica merci e della parte specialistica persone in quanto verranno generati questionari diversi per la parte comune, per la parte specialistica merci e per la parte specialistica persone.